Santiago in Rosa: in sella da Bergamo sul cammino di Compostela per solidarietà

In sella da Bergamo a Santiago de Compostela per testimoniare solidarietà e promuovere iniziative benefiche in campo oncologico. In questo si sintetizzano gli 800 chilometri dell’edizione 2017 di “Santiago in Rosa”, la manifestazione ciclistica promossa da Cancro Primo Aiuto ONLUS, presentata a Villa Walter Fontana di Capriano di Briosco (MB). Il Gruppo Autotorino sarà uno dei due main sponsor dell’iniziativa, affiancato da Atala.

 

Ottocento chilometri sino a Santiago de Compostela

Santiago in Rosa Cancro Primo AiutoDopo aver raggiunto, negli anni scorsi, anche Assisi e la Madonna Nera di Czestochowa, “Santiago in Rosa” fa ritorno al santuario galiziano, facendo riscoprire ai ciclisti che si cimenteranno nell’impresa un itinerario alternativo: il Cammino del Nord o della Costa, il primo ad essere praticato nella storia.

Il percorso, introdotto dal presidente Antonio Bartesaghi e dall’amministratore delegato Flavio Ferrari, è stato poi illustrato nel dettaglio dal team manager di Santiago in rosa, Omar Galli. Il via verrà dato il prossimo 24 settembre proprio da Villa Walter Fontana, per una prima tappa che raggiungerà l’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo; i ciclisti si trasferiranno poi a Irùn, località sul confine franco-spagnolo ed affacciato sul Golfo di Biscaglia, punto di partenza del Cammino del Nord. Da qui, lungo un tracciato non semplice, spesso in saliscendi continui che rendono duri anche i tratti apparentemente facili, si pedalerà per oltre 800 km per arrivare a Santiago de Compostela il 30 settembre.

Scopo dell’edizione 2017 è sostenere diverse iniziative condotte da Cancro Primo Aiuto: dalle raccolte fondi per acquistare gli acceleratori lineari per la cura radioterapica degli ammalati di tumore in diversi ospedali lombardi (tra cui l’ospedale Papa Giovanni XXIII a Bergamo da dove partirà appunto “Santiago in Rosa 2017”), fino al sostegno del Progetto Parrucche per continuare a fornire gratuitamente questo conforto estetico alle donne che affrontano la chemioterapia.

 

Come contribuire alla raccolta fondi

Santiago in Rosa Cancro Primo AiutoSono previste diverse forme di partecipazione all’iniziativa, collaudate negli anni scorsi. È possibile sponsorizzare le bici: sono diverse le aziende che hanno già acquistato una delle mountain bike che verranno utilizzate per la manifestazione; inoltre, è possibile anche l’acquisto simbolico dei chilometri percorsi dagli atleti, devolvendo 5 Euro al chilometro.

Atleti che, veri protagonisti, saranno quest’anno tre coppie di Livigno (SO), due delle quali hanno già preso parte all’edizione 2015 che si era conclusa ad Assisi. In bici saliranno le copie Marilena Bormolini e Fabrizio Incondi, Lucia Galli e Giorgio Cusini, entrambe già protagoniste, in tandem, dell’edizione 2015 che era giunta ad Assisi, e Sabrina Grossi e Maurilio Cusini. A loro, quale supporto durante il percorso, si affiancheranno anche Gianni Galli, sempre di Livigno, e Andrea Panzeri di Renate (MB), già protagonista dell’edizione 2014.

 

Per maggiori informazioni o per approfondire le iniziative benefiche di Cancro Primo Aiuto ONLUS: www.cpaonlus.org

 

 

I Dati Personali conferiti compilando il form saranno oggetto di trattamento e i dati che successivamente acquisiti nell’ambito della gestione della risposta alla Sua richiesta saranno trattati da Autotorino S.p.A., in qualità di Titolare del Trattamento, prevalentemente con mezzi informatici, per pubblicare il commento su questo sito. La base giuridica che legittima il trattamento è individuabile nell’esecuzione di un contratto o di misure precontrattuali adottate su Sua richiesta ai sensi dell’art. 6 paragrafo 1 lett. b) del Regolamento UE 2016/679. Il conferimento dei dati è libero, la mancata compilazione dei campi obbligatori (nome, email e recensione) inibisce la possibilità di inviare il commento. L’indirizzo mail non sarà pubblicato. I dati personali saranno trattati da persone autorizzate e saranno trasmessi a fornitori di servizi per attività strettamente coerenti al perseguimento delle finalità indicate. L’elenco dei fornitori è disponibile a richiesta. I dati personali saranno conservati per un periodo di tempo congruo in relazione al perseguimento delle finalità dichiarate. I dati personali che non risultino più necessari, in quanto relativi allo svolgimento di attività valutative ormai esaurite, non saranno oggetto di ulteriore e/o diversa utilizzazione. Le ricordiamo che, in qualità di interessato, ha diritto di chiedere al titolare del trattamento, ai sensi degli artt. 15 e segg. del Regolamento UE 2016/679, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento o di opporsi al loro trattamento. In qualità di interessato ha inoltre il diritto proporre reclamo a un’autorità di controllo. Il titolare del trattamento è contattabile, anche per l’esercizio dei diritti che le spettano (sopra elencati), scrivendo ad Autotorino S.p.A., sede operativa sita in Via Stazione 4 - 23013 Cosio Valtellino (SO) o via mail privacy@autotorino.it. Autotorino S.p.A. ha nominato un Responsabile per la protezione dei Dati personali (RPD/DPO) contattabile all’indirizzo mail dpo@autotorino.it.

Leave a Reply

© 2019 Autotorino Social. All rights reserved. Site Admin · Entries RSS · Comments RSS
Powered by WordPress · Designed by Theme Junkie

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress