Circolazione Diesel Lombardia, Piemonte ed Emilia. Tutto quello che c’é da sapere.

Da lunedì 1 ottobre 2018 al 31 marzo 2019 entrano in vigore le restrizioni dovute dall’Accordo di Bacino Padano per la limitazione dell’inquinamento. Ciò comporta che, salvo alcune eccezioni definite, sui territori delle Regioni che hanno sottoscritto il protocollo (cioè Veneto, Lombardia, Emilia-Romagna e Piemonte) verrà ristretta in linea generale la circolazione dei veicoli diesel con omologazione Euro 3 o precedente, che non potranno essere utilizzati nei giorni feriali almeno dalle 8.30 alle 18.30.

 

Come riconoscere la classe “Euro” della tua auto

Blocco Traffico Diesel Lombardia Piemonte Emilia Romagna Veneto

I provvedimenti riguardano i veicoli diesel ma non solo.

  • Dubbi sulla classe di emissioni della tua auto o veicolo commerciale?
  • Vuoi trovare la miglior occasione per sostituirla con un’alternativa a minor impatto d’emissioni?

Rivolgiti alla Concessionaria Autotorino più vicina a te.

Le soluzioni ibride, GPL o Metano, benzina e diesel Euro 6 dell’ultima generazione, anche sui Veicoli Commerciali, sono disponibili in pronta consegna e con i vantaggi delle occasioni a Km Zero.

Solo con Autotorino hai la tranquillità della formula Soddisfatto o Rimborsato:

Soddisfatto o Rimborsato Auto Nuove >>>

Soddisfatto o Rimborsato veicoli Km Zero e Usati >>>

 

Vuoi valutare la sostituzione della tua vecchia auto ed evitare le limitazioni alla circolazione?

Inviaci una richiesta compilando i campi sottostanti, sarai contattato dal tuo Consulente Autotorino dedicato.

 

Il tuo nome (richiesto)

Il tuo cognome (richiesto)

Il tuo telefono (richiesto)

La tua email (richiesto)

La tua provincia (richiesto)

Il trattamento dei dati personali è effettuato in conformità al D.Lgs 30 giugno 2003 n. 196 e del Regolamento UE 2016/679.
Ti invitiamo a prendere visione dell'informativa sulla privacy sotto riportata.

INFORMATIVA PRIVACY
(ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs 30 giugno 2003 n. 196 e art. 13 Regolamento UE 2016/679)
I dati personali inseriti nel presente modulo e i dati personali che successivamente acquisiti nell’ambito della gestione della risposta alla sua richiesta saranno trattati da Autotorino S.p.A., in qualità di titolare del trattamento, per:
a) fornire riscontro e/o erogare il servizio richiesto;
b) effettuare, previa manifestazione di consenso, comunicazioni commerciali a distanza relative a prodotti o servizi della Società sia mediante canali di contatto indicati direttamente dagli interessati sia mediante ulteriori canali di contatto e social che riguardano gli interessati altrimenti individuati, nonché invitare gli interessati ad eventi organizzati da noi o da società terze con cui collaboriamo.;
c) analizzare attraverso elaborazioni elettroniche, previa manifestazione di consenso, il suo profilo al fine di individuare servizi e prodotti della Società da proporle;
d) comunicare, previa manifestazione di consenso, i dati di contatto a terzi soggetti che operano nell’ambito del settore merceologico dell’automotive e correlati i quali, in qualità di titolari del trattamento, li processeranno al fine di inviarle materiale contenente informazioni promozionali sui prodotti e servizi a loro volta commercializzati.

I dati personali saranno trattati da persone autorizzate e saranno trasmessi a fornitori di servizi per attività strettamente coerenti al perseguimento delle finalità indicate. L’elenco dei fornitori è disponibile a richiesta.

Il mancato conferimento di dati personali richiesti per la finalità a) impedisce di fornire un idoneo riscontro. Il mancato conferimento di dati personali non marcati come necessari o il mancato rilascio del consenso per le finalità b), c) e d) impedisce unicamente di trasmettere comunicazioni a carattere promozionale relative ai prodotti e servizi commercializzati dalla Società, inclusa scontistica, inviti ad eventi, etc… o informazioni commerciali in linea con i propri interesse.

I dati personali saranno conservati per un periodo di tempo congruo in relazione al perseguimento delle finalità dichiarate. I dati personali che non risultino più necessari, in quanto relativi allo svolgimento di attività valutative ormai esaurite, non saranno oggetto di ulteriore e/o diversa utilizzazione.

Il trattamento dei dati personali per la finalità c) avrà luogo con modalità informatiche e non, i dati personali saranno trattati mediante loro classificazione per contribuire alla produzione di liste di destinatari delle comunicazioni commerciali del titolare che si ritiene potrebbero essere interessati ad un determinato prodotto/servizio.

Le ricordiamo che, in qualità di interessato, ha diritto di chiedere al titolare del trattamento l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento o di opporsi al loro trattamento. In qualità di interessato ha inoltre il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca e ha il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo.

Il titolare del trattamento è contattabile, anche per l’esercizio dei diritti che le spettano (sopra elencati), scrivendo alla sede operativa di Via Stazione,4 - 23013 Cosio Valtellino(SO) o via mail privacy@autotorino.it.

* Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalitá di cui al punto b) dell'informativa
SiNo


* Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalitá di cui al punto c) dell'informativa
SiNo


* Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalitá di cui al punto d) dell'informativa
SiNo


 

Blocco Diesel Lombardia in 214 Comuni

Sono 214 i comuni lombardi coinvolti nel blocco dei veicoli diesel Euro 3 (dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30). Si tratta di 209 comuni di Fascia 1 e cinque comuni con popolazione superiore ai 30mila abitanti appartenenti alla Fascia 2: Varese, Lecco, Vigevano, Abbiategrasso e S. Giuliano Milanese. Vetture e furgoncini che rientrano nella categoria del blocco potranno essere utilizzati comunque in alcuni casi: ad esempio, in Lombardia, se il veicolo è di interesse storico o ci sono almeno tre persone a bordo (in modo da favorire il carpooling); ma anche se sull’auto viaggiano medici, veterinari, donatori di sangue, pazienti sottoposti a terapie, commercianti all’ingrosso, arbitri e atleti.

Scarica il file con tutti i dettagli >>>

 

A Milano fermi 45 mila veicoli

Nella Città di Milano il blocco riguarda 32.500 vetture e 12.500 furgoni diesel Euro 3 che non potranno circolare nei giorni feriali dalle 7.30 alle 19.30. È solo un preludio al varo dell’Area B partire dal 21 gennaio 2019, quando nascerà la nuova zona a traffico limitato, più ampia rispetto all’Area C, con divieto di accesso e circolazione per alcune tipologie di veicoli. A partire da quella data si accenderanno 16 telecamere nei punti d’ingresso della zona per sanzionare i veicoli banditi, numero che in un anno salirà a 100 e poi a 186 fino alla totale copertura dei varchi. A ottobre 2019 scatterà poi il blocco degli Euro 4 e nel 2022 degli Euro 5.

Tutte le direttive emanate da Regione Lombardia >>>

 

Anche in Piemonte stop diesel fino a tutto marzo

Anche il Piemonte ha firmato l’accordo di Bacino Padano ed ha emanato il «Protocollo operativo per l’attuazione delle misure urgenti antismog» a cui sono invitati ad aderire i Sindaci delle Città con più di 15.000 abitanti che presentano situazioni di criticità per quanto riguarda l’inquinamento atmosferico. A Torino, in particolare, c’è un blocco totale e definitivo, 24 ore al giorno per tutti i giorni dell’anno, per tutti i veicoli Euro 0, stop ai diesel Euro 1 e 2 per tutto l’anno dalle 8 alle 19 e negli stessi orari, ma solo da ottobre a marzo, per i diesel Euro 3. Altre limitazioni saranno poi introdotte in base ai livelli di allerta dello smog.

Tutte le direttive emanate da Regione Piemonte >>>

 

In Emilia-Romagna vietati anche i diesel Euro 4 ed ecobonus per la sostituzione

La Regione anticipa i tempi rispetto alle altre e al primo ottobre farà scattare lo stop addirittura anche per i veicoli diesel Euro 4 nei centri abitati dei Comuni con più di 30.000 abitanti e dei Comuni con meno di 30.000 abitanti che fanno parte dell’agglomerato di Bologna. La Regione ha concesso nel frattempo un eco-bonus per la sostituzione dei veicoli più vecchi (anche veicoli commerciali) con mezzi Euro 6 ibridi, elettrici, a metano o Gpl. Ancora non è stato quantificato il numero di famiglie coinvolte nelle restrizioni, ma da una prima stima solo a Modena ad esempio i veicoli che non potranno più circolare sono quasi 40 mila.

Tutte le direttive emanate da Regione Emilia Romagna >>>

 

Attenzione all’immatricolazione e alle sanzioni

In linea di massima, si possono genericamente ritenere “ante-Euro4” i veicoli immatricolati prima del 1 gennaio 2006. Prestiamo attenzione a questo aspetto, perché l’articolo 13-bis del Codice della Strada prevede che «chi circola con veicoli appartenenti, relativamente alle emissioni inquinanti, a categorie inferiori a quelle prescritte è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 163 a euro 658». Nel caso di una reiterazione della violazione nell’arco di due anni, si verrà condannati alla sanzione amministrativa accessoria che prevede la sospensione della patente di guida da quindici a trenta giorni.

I Dati Personali conferiti compilando il form saranno oggetto di trattamento e i dati che successivamente acquisiti nell’ambito della gestione della risposta alla Sua richiesta saranno trattati da Autotorino S.p.A., in qualità di Titolare del Trattamento, prevalentemente con mezzi informatici, per pubblicare il commento su questo sito. La base giuridica che legittima il trattamento è individuabile nell’esecuzione di un contratto o di misure precontrattuali adottate su Sua richiesta ai sensi dell’art. 6 paragrafo 1 lett. b) del Regolamento UE 2016/679. Il conferimento dei dati è libero, la mancata compilazione dei campi obbligatori (nome, email e recensione) inibisce la possibilità di inviare il commento. L’indirizzo mail non sarà pubblicato. I dati personali saranno trattati da persone autorizzate e saranno trasmessi a fornitori di servizi per attività strettamente coerenti al perseguimento delle finalità indicate. L’elenco dei fornitori è disponibile a richiesta. I dati personali saranno conservati per un periodo di tempo congruo in relazione al perseguimento delle finalità dichiarate. I dati personali che non risultino più necessari, in quanto relativi allo svolgimento di attività valutative ormai esaurite, non saranno oggetto di ulteriore e/o diversa utilizzazione. Le ricordiamo che, in qualità di interessato, ha diritto di chiedere al titolare del trattamento, ai sensi degli artt. 15 e segg. del Regolamento UE 2016/679, l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento o di opporsi al loro trattamento. In qualità di interessato ha inoltre il diritto proporre reclamo a un’autorità di controllo. Il titolare del trattamento è contattabile, anche per l’esercizio dei diritti che le spettano (sopra elencati), scrivendo ad Autotorino S.p.A., sede operativa sita in Via Stazione 4 - 23013 Cosio Valtellino (SO) o via mail privacy@autotorino.it. Autotorino S.p.A. ha nominato un Responsabile per la protezione dei Dati personali (RPD/DPO) contattabile all’indirizzo mail dpo@autotorino.it.

Leave a Reply

© 2018 Autotorino Social. All rights reserved. Site Admin · Entries RSS · Comments RSS
Powered by WordPress · Designed by Theme Junkie

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress